Il cimitero degli elefanti in Serie A

Samuel Eto’o ha scelto il clima mite della Liguria per trascorrere gli ultimi anni prima di andare in pensione. Il campionato di serie A, dal più bello del mondo, è diventato il più vecchio del mondo. Il luogo in cui si radunano i pre-pensionati di lusso. Una sorta di Miami del calcio: clima gradevole, pochi impegni in Europa e ottimo cibo… che vuoi di più…

Di vecchietti pallonari ce ne sono diversi: dal nuovo arrivato Eto’o ad Ashley Cole, da Diamanti (che è tornato a casa) a Maicon, fino ad Evra ed Essien, senza dimenticare chi vorrebbe tornare come Cavani, Lavezzi, Sneijder e Gilardino. Ci stiamo invecchiando, perché non tornare in Italia! Tra i precursori di questa moda ci sono stati David Beckham, Kakà e Rivaldo, così per citarne alcuni…

Samuel Eto’o

Samuel Eto’o

Insomma, il campionato italiano è diventato il cimitero degli elefanti… Forse tra qualche anno potremmo vedere anche Messi, Cristiano Ronaldo e Bale… oltre al ritorno di Ibra. Basta avere pazienza e aspettare che invecchino…

Un pallone di diamanti è per sempre…

3-regali-assurdi

Amanti del calcio e dei diamanti questo è per voi… 
Guardate cosa ho trovato cercando qualche idea sul web per dei regali di Natale. Un pallone da calcio ricoperto di diamanti bianchi e neri, costo: 375mila dollari. Praticamente regalato… Oh, io cercavo cose normali, ma forse sarà che il calcio e le cose inutili trovano me…

Che scarpe da calcio si dovrebbero indossare per calciarlo adeguatamente? Come minimo delle Jimmy Choo con i tacchetti d’oro e la divisa, altro che Nike, un completo Armani fanno su misura ricamato di Swarovski. 

Speriamo solo che non si buchi o che non vada a finire in un fosso dove nessuno poi lo va a riprendere… Be’ in questo caso credo che qualcuno si trova per andarlo a riprendere.

Comunque, se non sapete proprio cosa regalarmi per Natale e per il compleanno (in questo caso va bene anche un regalo unico, non mi offendo), potrebbe essere un’idea… alla peggio stacco i diamanti e mi ci faccio un solitario… visto che non me lo regala nessuno!