Ma sono sempre gli stessi….

Uffa, ma sono sempre gli stessi… che due Balloni d’Oro.

336x0_1445323853020_108476

Sono usciti i nomi dei tre finalisti per il Pallone d’Oro: indovinate chi sono? Messi, Ronaldo e quest’anno per cambiare c’è Neymar.
Considerando, che lo scorso anno lo ha vinto Ronaldo, quest’anno dovrebbe toccare a Messi. Neymar lo hanno messi lì perché dovevano dare tre nomi… mica per altro! Finché ci sono questi due, per gli altri non c’è storia… però oramai è una vera noia. Propongo una petizione per smettere di candidare Leo e Cris…

A rappresentare l’Italia c’è Alessandro Florenzi in gara per il più bel gol dell’anno.

Comunque, bando alle chiacchiere da bar… stasera c’è Napoli-Inter: chi vincerà? Ditemi il vostro pronostico… 

Florenzi, il nuovo Cappuccetto Giallorosso… ma non è stato il primo

florenzinonna

Oggi tutti parlano di Alessandro Florenzi e dell’abbraccio che ha dato alla nonna in tribuna, dopo aver segnato il secondo gol della Roma, ieri contro il Cagliari. Un bel gesto non c’è che dire… e che nipote d’oro. Un moderno Cappuccetto Giallo-Rosso.

Ma di gesti simili ce ne sono stati anche altri, sia durante, che a fine partita. Tralasciando le fidanzate che sistematicamente ricevono baci dal campione di turno, soprattutto che ha vinto qualcosa, di parenti baciati me ne sono venuti in mente altri. Abbracci stappalacrime e scalate in tribuna degne dei migliori alpinisti.

Nel 2012 fu un altro romanista a salire in tribuna allo stadio Olimpico per baciare la moglie e il figlio: Fabio Simplicio che stampò un bel bacione alla moglie.

CALCIO: SIMPLICIO SEGNA E VA IN TRIBUNA A BACIARE FAMIGLIA

Poi lo scorso anno German Denis affonda il Napoli con due reti e nel finale si lascia andare a una tenera esultanza con il figlio, che guardava la partita da bordo campo.

denis_figlio

Chi non ricorda poi il cuore di mamma Mario Balotelli, che dopo la vittoria contro la Germania ad Euro 2012 andò in tribuna ad abbracciare la mamma Silvia, o Cristiano Ronaldo che prima di alzare la Champions League abbraccioò il fratello alcolista. Anche per loro un attacco di tenerezza… chi lo avrebbe mai detto.

balotelli-mamma  Ronadlo-e-fratello

Non solo calcio. Dopo aver vinto il torneo di Wimbledon, la tennista Marion Bartoli è salita fino alla tribuna per ricevere l’abbraccio di Amelie Mauresmo, ora suo coach.

Britain Wimbledon Tennis