Io e Dylan… insieme

Oggi vorrei celebrare IL mio idolo assoluto della mai prima adolescenza: Dylan. Dopotutto, il primo amore non si scorda mai… e lui lo è stato. Accipicchia se lo è stato. Dio, quanto mi piaceva! Ché poi nella vita quelli come lui li ho sempre evitati, non so perché… sarebbe ora di prenderli in considerazione anche nella realtà.

Luke Perry

Oggi Luke Perry compie 50 anni e per l’occasione ho tirato fuori dall’armadio questa maglietta celebrativa (voglio far notare che l’ho comprata quando avevo circa 12 anni e ancora mi entra). Avevo pure un cuscino che non ritrovo e diversi gadget con la sua faccia, tipo: quaderni, quaderni con gli anelli, diario, oltre a poster, foto, album.

Foto da fangirl e bimbaminkia tutte insieme

14678071_10209799979183745_301843283_o

Un mio amico quando ha visto questa foto ha detto: “C’è un certo bipolarismo in te… passi da radical chic snob a foto del genere!”

Annunci

Strani look su un campo di calcio

Tutti parlano di giocatori super fighi, tatuati e con l’addominale scolpito. Be’ diciamo che, in tutti questi anni di partite viste ho notato che i calciatori non sono sempre al meglio. Indossano in campo dei capi d’abbigliamento che spesso mi hanno lasciato perplessa e fatto storcere il naso.

Ogni volta che li vedo nella mia testa rimbomba la frase: “Ma perché…?!”

…perché alcuni mettono i guanti e la maglietta a maniche corte? (non li capirò mai. Per me è una delle più grandi contraddizioni moderne. Qualcuno me lo spieghi…)

Juventus-Napoli serie A

…perché De Rossi per un periodo della sua vita ha giocato con una manica lunga e una corta? (forse tutti lo sanno e a me è sfuggita la notizia. Ditemelo, vi prego)

de-rossi-italia Continua a leggere

Ti sembra il caso di dormire con la maglietta di Coppola!?

coppola  coppola1

Vi ricordate la scena di “Tre uomini e una gamba” in cui Giacomo dorme con la maglietta di Sforza, perché “quella di Ronaldo era finita”? Bè, quello che vi sto per raccontare è molto simile.
Coppola chi è costui!? Ma andiamo con ordine. Per un tifoso avere la maglia di un giocatore della squadra che tifa è davvero una figata. Una maglia originale indossata durante una gara. Bellissimo. Il problema arriva quando, la maglia che ricevi non è proprio di un titolare. Ma di una riserva. Per la precisione del quarto portiere del Milan: Ferdinando Coppola. Ma chi è!? Sempre con rispetto parlando, s’intende! (un ringraziamento speciale va a Wikipedia).

Questa specie di barzelletta è accaduta realmente al mio amico Davide. Tramite un aggancio aveva la possibilità di avere una maglia del Milan (squadra per la quale tifa) dopo la partita contro il Torino. Ma il tanto atteso regalo che attendeva era di quarta fascia: cioè la maglia di Coppola. Pazzini, Kakà, Honda, Abbiati… no Coppola. Quasi peggio di Sforza! C’è da dire che, almeno era pulita, Coppola finora non ha mai giocato una partita. E sicuramente poteva andargli peggio, potevano riportagli la maglia del quarto uomo o del terzo portiere del Torino o perché anche di un magazziniere…

È come quando per il compleanno aspetti in regalo una vacanza alle Maldive e invece scarti un buono per andare in piscina… Chissà se il mio amico Davide avrà il coraggio di dormirci o l’onta di essere scoperto sarebbe troppo grande!? Potrebbe sempre fingere di essere lui Coppola, perché in pochi sanno realmente che faccia ha (vedi foto qui sotto). Tra l’altro non mi sembra nemmeno male… mi era sfuggito!

Ferdinando Coppola

Ferdinando Coppola