Baggio nella stessa classifica di Asprilla… il sole dà alla testa

Oggi facciamo un gioco da ombrellone. In molti di voi avranno letto la classifica stilata dal Telegraph con i 20 calciatori più sopravvalutati della storia.

Ecco la loro lista:

0E4

  1. Mario Balotelli
  2. Robinho
  3. Radamel Falcao
  4. Ibrahimovic
  5. Faustino Asprilla
  6. David Luiz
  7. Ezequiel Lavezzi
  8. Wesley Sneijder
  9. Sergio Ramos
  10. Jack Wilshere
  11. Steven Gerrard
  12. Roberto Baggio
  13. Adriano
  14. Wayne Rooney
  15. David Ginola
  16. Denilson
  17. Florent Malouda
  18. Nicolas Anelka
  19. Carlos Valderrama
  20. Georgi Kinkladze

Ora tocca a voi… quali sono per voi i giocatori più sopravalutati nella storia del calcio?

Mi chiedo se sia un caso che manchi l’idolo inglese David Beckham, che francamente ha vinto molto meno di alcuni dei presenti… Bah, le classifiche come sempre lasciano il tempo che trovano… ma in estate è divertente leggerle.

Io faccio un po’ la provocatrice e dico Leo Messi. Non ha mai giocato in un’altra squadra che non sia il Barcellona, che è strutturato per giocare intorno a lui. Quindi non si è messo mai alla prova in altre realtà e con altri compagni. In nazionale, diventa un giocatore normalissimo, pur avendo una signora squadra alle spalle, al contrario di Ronaldo e Ibra che “sono loro la nazionale”. Ma le mie sono solo considerazioni vacanziere e per giunta da donna…

Annunci

109 pensieri su “Baggio nella stessa classifica di Asprilla… il sole dà alla testa

  1. Come scusa??? Ho letto bene???
    Baggio sarebbe tra i giocatori più sopravvalutati della storia???
    Ma questi sono pazzi!
    Baggio è forse il più grande giocatore mai esistito, uno sportivo vero, fuori e dentro il campo.
    Lui sapeva giocare con la testa, non solo con le gambe, un grandissimo che da quando ha abbandonato ha lasciato in me la sempre meno voglia di guardare il calcio, tanto che lo ora lo seguo poco o niente.
    Roberto, sei e sarai per sempre il migliore, non dar conto a ste classifiche!

  2. Anche io trovo assurdo Baggio nella classifica. Ma lo dico perché l’ho sempre adorato e mi si cuoricinano gli occhi solo a sentirne il nome.
    Invece sul giornale ho letto questo, e t’ho pensata.

    Gli juventini, finalmente hanno capito quale squadra tifare. Buahuhuauhauhauh

  3. Ibra e Baggio non centrano nulla in quella classifica… sono giocatori, presenze, fuori luogo!

    Più che Baggio ci avrei messo Schillaci che è sparito dalla circolazione subito dopo il mondiale, giocando in pratica solo 2 stagioni semi decenti.

    Per Cippe direi che il più sopravvalutato è senza dubbio Totti, Er Pupone, che in nazionale ha sempre fatto cagare

    Per il Pinza dico che il più sopravvalutato è Del Piero, il pinturicchio, che in nazionale ha sempre fatto cagare

    Per Colpoditacco dico che il più sopravvalutato è Van Basten, il cigno di Utrhec, troppo facile tutto fino a 28 anni col Milan e poi ritirarsi giovane senza dare conferme!

    Per gli amici Laziali.. non ho nulla da dire, non hanno mai avuto campioni!

    😀

  4. Io dico Gianluca Vialli, mai piaciuto e aggiungo (sigh) Spillo Altobelli.
    Baggio è una vergogna che stia lì, ma anche Ibra, tutta la vita quel cialtrone di Adriano.

    Messi???

    Ragazza questo vince le partite da solo, la sua bravura sta nello sparire da tutto e da tutti e poi in un nanosecondo riapparire direttamente in porta.
    Numero uno.

  5. Adriano…. ne parlavo con la Cippy proprio oggi a pranzo. A Milano tutti i ristoratori l’adoravano, quando si muoveva con tutte le sue mignotte dava spettacolo…… bei tempi i pestaggi per la Pupa Nora…….

  6. Io ricordo un calcetto pieno di cattiveria tirato da Baggio a un avversario a terra e, ogni volta che ne sento parlare come di un esempio per i giovani mi viene da ridere. Uhm, forse questa è una delle mille piccole cose che mi fanno fatto allontanare da questo noioso carrozzone di gente che riesce a discutere per due ore e mezza se un fallo è avvenuto fuori o dentro l’area, con retroscena filosofici e di macroeconomia. A proposito di inglesi, lo sai che sono stati loro, insieme agli americani ad aver messo in pratica per primi le regole dell’eugenetica? Negli anni venti, quando Hitler … giocava ancora a pallone eheheeh

    • Guarda, personalmente credo che nessuno, compresa me, possa essere un esempio di perfezione da indicare ai giovani, perché qualcosa di sbagliato lo fanno tutti, come dare un calcio a un avversario a terra.

  7. Le classifiche sono sempre discutibili, quella lì poi… Qualcosa la azzeccano (Balo, Anelka, Robinho, Adriano credo dovrebbe stare un po’ più in su…), trovo scandalosi oltre a Baggio e Ibra, anche Gerrard e Rooney, e anche S.Ramos… (e assurdo Wilshere, che è del ’92!)
    Qualche nome: dei grandi, Nedved pallone d’oro per me è qualcosa di ridicolo… Altri grandi non so, fra gli altri ce ne sono chissà quanti… Pato è un mistero, Quaresma, non so se hai presente Andy Carroll che dopo una stagione buona è stato pagato un’enormità dal Liverpool e poi è tornato a essere una punta per medie squadre… Adesso non mi vengono in mente altri nomi, fra i sopravvalutati di adesso ma ancora in tempo a riprendersi ci metterei Okaka e Zaza, speriamo di sbagliarmi per il bene della Nazionale…

    • Su Adriano non sono d’accordo (e non sono interista!): si è rovinato con le proprie mani, svogliato, alcolista, poi intorno a lui mangiava parecchia gente (tipo che quando stava all’Inter comprava completi di Armani da spedire in Brasile a quelli della gang del suo quartiere…). Però Adriano io lo ricordo mostruoso fin quando giocava seriamente, potenza, esplosività e tecnica

      • Invece a me non ha convinto nemmeno quando lo chiamavano Imperatore, era per la maggior parte potenza, non che fosse scarso come Oba Oba Martins (ecco un altro nome!), ma non mi è mai sembrato un fenomeno.

      • Martins XD…ancora rido.

        Non lo so, è che non avremo mai una controprova di come sarebbe andata se avesse fatto un percorso serio. Come anche Pato, ora tutti lo chiamano bidone, ma quando era ragazzino e faceva dei numeri, quelli non puoi inventarteli dal nulla se sei scarso. Io credo sia stato rovinato dal Milan, non me ne voglia colpoditacco, ma secondo me l’eccessivo pompaggio fisico cui è stato sottoposto mentre era ancora in fase di sviluppo lo ha distrutto fisicamente

      • Apprezzato molto il fatto che non hai citato la storia con Barbara Berlusconi come causa della sua rovina… sa tanto di commento sessista…. bravo gatto! 🙂

  8. Ian rush mi ricordo. cmq baggio, roberto Baggio, il codino, santiddio, come cazzo si fa, dico io, come cazzo si fa, vero non ha vinto una coppa campioni, il mondiale, ma come cazzo si fa, solo a vedere i gol nel bologna e brescia, si può morire soddisfatti, poi quel mondiale, santiddio, quel mondiale, santiddio, era un film, invece era tutto vero fin dal pareggio con la nigeria poi il film è finito con quel cazzo di rigore sparato alle stelle, mo vuoi dire per quel cazzo di rigore sparato alle stelle, è uno dei più sopravvalutati ma che andassero a fare in culo, la fantasia e tecnica pochi al mondo e vaffanculo.

  9. A parer mio per tutto quello che ha fatto Baggio non solo come giocatore ma anche come uomo andrebbe inserito nella lista dei sottovalutati..

  10. U porca zozza! Ieri avevo scritto commento ma non l’ha preso… Devo intervenire anche io x baggio!quando ero rapita dal calcio e il pallone cje rotolava nel campo lui era un mito! Un calciatore e uomo formidabile!e per non parlare degli occhi stellari che ha! Ma questi de sta classifica che partite guardavano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...