Anche io faccio cose da donna…

Mi sono sempre vantata di essere una donna anomala, non banale: so guidare decentemente, so parcheggiare, so riconoscere un fuorigioco, odio andare da Ikea, e in qualsiasi negozio di mobili: il mio motto, ve lo ricordo, è “Ai mobili preferisco Immobile!“, faccio shopping con moderazione, non ho paura di insetti, ragni e bestie affini (esclusi i topi), non sono eccessivamente rompipalle, guardo qualsiasi genere di film senza nessun problema, so distinguere LeBron James da Denzel Washington e tra una partita e un reality… nemmeno a dirlo, cosa scelgo!

Ieri però, mi è successa una cosa tipicamente femminile. Sono rimasta senza benzina in mezzo alla strada.
Pah, ferma! Ero speranzosa di arrivare al distributore in tempo… e invece! La macchina non ne ha voluto sapere: io la incoraggiavo, ma lei mi ha voltato le spalle sul più bello. Che traditrice! Dopotutto è francese. Su di loro non si può mai contare…

tiredcar

Fortunatamente ho avuto la prontezza di accostarmi al bordo della strada. Lì, sotto un simpatico sole di luglio, nel bel mezzo del pomeriggio, ho aspettato che qualcuno mi venisse a dare una mano.

Ah, mi sono scordata di dire che ho piazzato l’auto all’entrata di un parcheggio con diverse attività commerciali e ognuno che entrava e usciva mi guardava storto o mi suonava come per dire “Ma perché caxxx, ti sei fermata qui?”.

Ecco, a un uomo non sarebbe accaduto… almeno credo!

Annunci

71 pensieri su “Anche io faccio cose da donna…

  1. Accidentaccio!
    Comunque le donne che descrivi tu sono difficilmente sopportabili.
    Per andare in un negozio di mobili e rimanere sano di mente devo essere ben ubriaco e se devo essere ben ubriaco preferisco non guidare.

  2. Succede anche agli uomini. C’è un mio amico la cui macchina ha sostato – sempre per la stessa ragione – in ogni angolo della regione (notare la fine assonanza). Una volta successe anche a me, tranne scoprire, poi, appena tolto il tappo al mio transit – psssss – che era lui, il maledetto tappo, che aveva creato il vuoto lasciandomi a piedi con ancora un bel po’ di gasolio. Ma io non faccio testo: potrei essere indifferentemente una donna o un uomo. Peli a parte.

  3. Ahahahahaha ai bei tempi io sono rimasta senza benzina più di una volta!! E se può consolarti, domenica scorsa, sull ‘Aurelia andando al mare, la mia macchina mi si ferma mentre camminavo! Fortuna guidava uno splendido uomo che ha avuto la prontezza di accostarsi in uno spiazzo. Morale: ci sono venuti a prendere amici e dopo una giornata di mare ci hanno riportato.a.Roma! Ps. Credo però che la mia macchinina sarà da buttare!😣😯😣😣😟😟😰😰😰😵😵😵😵

  4. Io sono maschio, non so di calcio e ai topi preferisco altri animali…ed è successo anche a me! In piena val senales dopo una sciata: ho dovuto chiamare il carro attrezzi! Ps: una donna in panne ha più fascino e più risorse!

  5. Ritengo che i colpi di clacson emessi a caso dagli automobilisti siano sintomi di sottosviluppo fisico e mentale, non dipendono dalla situazione esterna ma da una sfortunata combinazione genetica. Perciò non prenderti ammale, se codesti guidatori non capiscono che un’auto ferma non si sposterà grazie ai colpi di clacson, il problema grosso non è tuo.

  6. Mi fa piacere constatare che sei ancora intera, e non liquefatta come sarebbe anche potuto accadere… 😉
    Sì, anche agli uomini succede, come ti hanno già detto altri, penso un po’ meno spesso, ma queste sono sottigliezze 😉

  7. Quando presi la patente mio padre mi disse:” Stai sempre attenta, ma ricordati che se dovessi rimanere a piedi perchè sei a secco ti lascerò lì ovunque tu ti trovi “.
    Traumatizzata da queste parole non ho idea neanche se la mia macchina abbia la spia della riserva funzionante o meno.
    E in più mi piace andare all’ikea.
    Sono tristemente una donne qualunque.

  8. Per me l’auto senza benzina è da uomo: spavaldi e sicuri di conoscere il loro mezzo e sapere che farà ancora tot km quando non è certo per nulla. La donna non rischia neanche morta!
    Hai fatto una cosa da uomo 🙂

  9. Bè…se l’auto si ferma per qualunque motivo, benzina finita o guasto meccanico, le differenze uomo/donna mi sa che si annullano…L’importante è avere un principe azzurro che salva la donzella in difficoltà… 😉

  10. Neanche a pensà che se fermava davanti uno spogliatoio da dove usciva no gnocco e potevi far finta de svenì come una donzella dell’800, (mafgari senza maglia da calciatore e stivale…)

  11. Non ti preoccupare, avevo una cazzo di Citroen che non segnalava correttametne la riserva e ogni tanto rimanevo senza gasolio. Per non rimanere proprio a piedi mi tenevo nel portabagagli una bottiglia di olio di semi vari da versare nel serbatoio…… l’ho rottamata nel 2008….. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...