Altro che “The Walking Dead”… il finale shock è stato dell’Inter

Altro che Mazzarri con la bottiglia d'acqua

Come Mazzarri con la bottiglia d’acqua

Altro che finale shock per l’ultimo episodio di The Walking Dead, ieri sera il vero finale shock ce l’hanno avuto i tifosi dell’Inter. Vincevano 2 a 0 in casa del Livorno e hanno finito per pareggiare 2-2. Non male direi. Soprattutto l’assist che Guarin ha confezionato (involontariamente) per Emeghara, che in velocità ha infilato Samuel e battuto di destro Handanovic. Chissà se al fantacalcio gli danno un punto in più…?!

Fatto sta che oggi i tifosi sono inviperiti e il colombiano se lo vorrebbero mangiare vivo. Altro che The Walking Dead…
Solo alcuni mesi fa Guarin era incedibile, stamane invece sui social network appaiono frasi di questo genere: “Non è degno della maglia dell’Inter” e vorrebbero “mandarlo a fare qualche settimana di vacanza in Colombia”. Ma dopotutto nello stesso inno, l’Inter è definita “pazza”… qualcosa vorrà pur dire!  

Un Piqué da paura…

Gerard Piqué diventa uno zombie per la gioia di due tifose. Il difensore del Barcellona, grande fan della serie tv sugli zombie “The Walking Dead” era stato invitato durante una partita, con tanto di striscione, ha trasformarsi in un zombie da brividi. Lui ha accettato l’invito delle due tifose e si è trasformato in un morto vivente, con tanto di camicia sporca di sangue e volto in decomposizione. Brrrr che paura!

L'invito delle tifose

L’invito delle tifose

Piqué in versione zombi
Piqué in versione zombi