Gnocchi del giovedì… nostrani #Carlo Galli

Ha detto di no a Vogue e GQ. Vanity Fair lo voleva in copertina. Ma orami questa rubrica fa più tendenza e per questo ha scelto di apparire qui in esclusiva: lo gnocco di questa settimana è il poetico Carlo Galli. Che con un selfie e una posa decisamente da gnocco, mostra al mondo tutta la sua figaggine, ma soprattutto la sua poesia…

IMG-20150711-WA0003

Quando Justin Bieber e Gianni Morandi vedranno questo selfie, capiranno che hanno ancora molto da imparare

In redazione (cioè a me) sono arrivate diverse foto, perché l’artista era indeciso, ed è stato un duro lavoro scegliere quale pubblicare. Ma io non mi sono tirata in dietro: ho guardato, esaminato… ma s’intende, l’ho fatto solo per voi! Qualcuno, questo lavoraccio doveva pur farlo…

E io che ho sempre pensato che i poeti avessero il nasone, la gobba e una costola in meno: qui il naso non è male, la gobba non c’è e le costole mi sembra ci siano tutte! Oh, poi se avete dubbi… potrei pure controllare…

Annunci

287 pensieri su “Gnocchi del giovedì… nostrani #Carlo Galli

  1. E bravo Carlo!
    In realtà lui sembra unire la poesia al mondo del calcio.
    Non sapessi che è lui, e lo so perché lo dici tu, perché nella sua foto del blog è baffuto, ti chiederei in quale squadra gioca!

  2. 👏👏👏👏👏 soprattutto alla presentazione!!!! Senza nulla togliere allo gnocco di oggi, s’intende! 😉 Grande Agnese, dai che tra poco altro che Gazzetta…ti chiamano direttamente da For Man!!!!😂😂😂😂😂

  3. Altra foto degna di nota ehhh… pero’ questa volta sembri molto più trasportata rispetto all’ultima dove hai trattato male il nostro caro amico Avvocatolo! Povero avvocatolo.. lui si è impegnato tutto, grandi sforzi e poi… rimani ammaliata dal fascino di Carlo.. sono certo che le altre foto che ti ha spedito le porti nel tuo cuore 🙂

  4. ..tutti belli i gnocchi del giovedì , poi Charles potrebbe fare anche l’attore oppure il modello per le sfilate moda uomo 2015 -2016 .Adoro questa rubrica che é così sana e genuina del Made in Italy che “is the Best” XD

  5. Comunque ora che ho depistato avvocatolo posso dire che questa rubrica dà sempre grandi soddisfazioni. Onori a chi l’ha inventata, a chi l’ha poi pubblicata e soprattutto a chi ci bea di cotanta gnoccaggine.

  6. Troppo bello Carlo, non ha nulla da invidiare al fisico dei calciatori e poi vuoi mettere, e’ gran pezzo di poeta, 😀 😀 bravissima, continua cosi’, mi piace tanto questa rubrica, 😉 baci cara, buona giornata, ❤

  7. Il sottogenere del selfie con piastrella del bagno in sottofondo mancava decisamente. Grandioso Carlo per aver saputo egregiamente colmare una lacuna che un blog di questo livello (un blog che IO, umilmente, ho eletto per rivelare la figosità alla donna umana) non poteva più tollerare.
    Solo eccellenza qui!

  8. Mi sa che Carlo non è il mio tipo 🙂
    Che delusione! Non lo dico perchè non si vedono gli addominali (me ne farò una ragione 🙂 ), io però ho sempre voluto sapere com’è fatto lo sguardo di un poeta… ma il poeta, invece di guardare verso di noi, guarda dentro a quell’aggeggio che tiene in mano… Che delusione!

      • Infatti questo lo apprezzo, lo apprezzo davvero tanto, è la dimostrazione della sua elevata sensibilità d’animo 🙂
        Mandargli una mail? Non mi sembra il caso. Gli artisti non dormono mai… Aspetta, messa così è una cazzata, volevo dire che l’arte che c’è in loro non dorme mai, insomma sto dicendo che potrebbe leggere la mia mail proprio mentre un’idea lo sta colpendo in piena fronte (c’è tanto spazio lì 😉 ) e, essendosi distratto, muovere la testa in modo che l’idea invece di colpirlo lo sfiori soltanto, per poi perdersi nel vento, o magari andare a spiaccicarsi sulla parete là dietro, per poi scivolare lentamente imbrattando tutto il muro, si sa che le idee spiaccicate diventano una brodaglia semi-solida con una consistenza nauseante… Insomma non vorrei proprio essere responsabile di una tale schifezza 😉

  9. Selfie retrò da inviare ai fan in delirio…un applauso a Carlo che si attesta ai primi posti di questa rubrica di successo… Ma i complimenti vanno anche ad Agnese che sta gestendo con ironia unica questo serraglio di squilibrati con commenti che meriterebbero il Pulitzer… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...