Doccia gratis e domenica “fuori porta”… la vita dell’addizionale

Vorrei spendere due parole sugli arbitri di porta. Più che altro vorrei capire qual è la loro utilità e soprattutto perché assumono quella postura a dir poco bizzarra quando la palla orbita dalle loro parti.
Ci si mettono pure in posizione (sulla posizione poi si potrebbe scrivere un intero post: un mix tra l’esame della prostata e la ricezione di un pallavolista) e tanto nelle situazioni dubbie non vedono una mazza.

143321622-6d579766-8ebb-473c-ad31-aa0aaa8e8fe7

La palla entra ma nessuno la vede. È successo in Udinese-Roma e ieri in Sampdoria-Palermo, dove il gol di Morganella non è stato convalidato: la palla sbatte sulla traversa prima di rimbalzare oltre la linea di porta, ma per l’addizionale non è gol.

Ora mi chiedo, ma di preciso, preciso, gli arbitri di porta che cosa fanno oltre a fare la doccia gratis e passare una domenica all’aria aperta? Va be’, non vorrei scadere nel qualunquismo becero da bar… ma il dubbio è venuto anche a me.

In linea di massima dovrebbero aiutare l’arbitro, ma visti i tanti errori gli fanno fare solo pessime figure. Quando non c’erano almeno l’arbitro e i guardialinee stavano più attenti e i dubbi dei gol fantasma potevano anche starci. Insomma, in qualche modo la svista era più legittimata, ora gli errori dovrebbe essere ai minimi storici, e invece no. Continuano.

Già me li vedo dentro lo spogliatoio: dopo un cazziatone da manuale fatto dall’arbitro, dai guardalinee, dal quarto uomo e dell’osservatore arbitrale, come minimo il povero addizionale fa la doccia per ultimo e di conseguenza fredda o è costretto a rimettere a posto i borsoni di tutti. Perché se sbaglia lui… ci vanno di mezzo tutti e quindi scatta la punizione da caserma.

Ma come cacchio hai fatto a non vederlo?!

Avevo il sole contro, ho fatto uno sbadiglio, ho starnutito proprio in quel momento… ma siete proprio sicuri che è entrata?!

Sì, lo hanno visto tutti tranne te che eri lì…

E anche per questa domenica l’addizionale ha rubato il soldi del gettone di presenza… ma quando ci sarà l’occhio di falco… vedrete, non si sbaglierà più!

21 pensieri su “Doccia gratis e domenica “fuori porta”… la vita dell’addizionale

  1. Quando ci sarà l’occhio di falco? Ahaahahhhaahah ma che è una barzelletta? Chi glielo dice poi al sindacato degli arbitri di porta? E comunque concordo con te, altro che esame della prostata, quello della vista ci vorrebbe!!! Per me sono figure inutili e soldi buttati! 😀

  2. io invece cerco di difendere l’indifendibile, premessa gol sacrosanto quello del palermo, ma come nei fuorigioco millimetrici che ci si ammazza il giorno dopo, non è facile in un millesimo di secondo senza replay e non a casa stravaccati sul divano con una birra in mano magari nudi con la tua compagna che ti desidera carnalmente appresso, a vedere il pallone che tocca o non tocca riga o non riga, io farei moviola in campo e vaffanculo a tutti.

    • Guarda io sono figlia di un arbitro quindi tendo a difendere la categoria, odio quelli che si arrabbiano per un fuorigioco millimetrico non visto, ma mi fa ridere che son messi lì in posizione tattica e hanno queste sviste. Moviola in campo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...