Il Bari raccontato in “Una meravigliosa stagione fallimentare”

“Se anche per voi la serie B può diventare un Mondiale…” E’ questa la frase che mi ha conquistato e fatto brillare gli occhi, nel vedere il trailer del film “Una meravigliosa stagione fallimentare”. Un docufilm che racconta la stagione 2013/14 del Bari calcio e il primo fallimento “felice” al tempo della crisi, accolto dai tifosi con una grande festa e vissuto da un’intera città come un momento di rinascita per la squadra del cuore.

Forse ho trovato subito empatia con la storia e in particolare con quella frase, perché capisco benissimo cosa vuol dire, avendo vissuto le simili e altalenati vicende calcistiche del Perugia.
Tra l’altro sabato c’è proprio Perugia-Bari e per questo ho trovato una buona idea parlarvi di questo film, che uscirà il 29 gennaio in alcune città italiane (Bari, Milano, Torino, Roma, Bologna e Trieste), anche perché dopo la partita – se non dovesse andare come dico io (nemmeno ci voglio pensare) – mi sarebbe stato decisamente più difficile dedicare un post al Bari.

Dopotutto Perugia e Bari, oltre ai colori, condividono un passato glorioso e delle stagioni fallimentari, rese ancora più oscure dall’ombra del calcioscommesse… ma entrambe, lo so per certo: “Non vogliono smettere di credere all’impossibile”.

Il film, diretto da Mario Bucci e prodotto da Dinamo Film con il contributo Apulia Film Commission attraverso il Regional Fund, completa una trilogia di opere (“U megghie paise – i quattro mesi in cui Bari impazzì” e  “Non cresce l’erba”), e racconta una città inquinata e ferita dallo scandalo calcioscommesse e una squadra senza società; il fallimento e le collette per pagare le trasferte, sino alla campagna virale #compratelabari. E poi, le due aste fallimentari andate deserte. La nuova proprietà. I play off, con la squadra che esce senza aver mai perso. Tre anni fa nessuno avrebbe voluto trovarsi al posto di un tifoso del Bari. Oggi tutti vorrebbero aver fatto parte di questa storia.

Annunci

12 pensieri su “Il Bari raccontato in “Una meravigliosa stagione fallimentare”

  1. Mmmmmmmm una cura di fosforo? Certo che avete la memoria corta😂Probabile che tu da me abbia letto del Lato B, ma qui si parla di SERIE B, serie S-E-R-I-E no di L-A-T-O😀😂Capisco che da maschietto leggendo B tu abbia fatto un po’ di confusione!😂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...