Cinque anni di noi

Sono passati cinque anni da quando ho deciso di aprire il blog e di far nascere Colpo di Tacco. Il 2 gennaio del 2014 tagliavo il nastro di questo luogo virtuale, che immaginavo come un mix tra una piazza e un bar dello sport… dove tutti potessero dire la loro!

Credo – nel mio piccolo – di esserci riuscita, almeno per un certo periodo di tempo. Un tempo in cui qui c’era un via e vai continuo, con discussioni e scambi di battute più o meno colorite. Un tempo in cui ci si incontrava virtualmente sotto i miei post, ci si sfotteva e si rideva tanto. Un tempo in cui tra queste pagine si aggiravano gnocchi e bellezze da blogger. Un tempo, forse, oramai passato.

Ho aperto questo blog in un periodo della mia vita in cui ero un po’ smarrita e questo luogo è stato il mio rifugio e Colpo di Tacco il mio alter ego. In questi cinque anni sono successe tante cose e tanti cambiamenti ci sono stati: dalla casa al colore dei capelli, dal lavoro al mio modo di affrontare la vita. Ho imparato persino a parlare! (almeno un po’).

E anche se non sarà vivo come anni addietro (in primis per una questione di tempo) non lascerò morire questo spazio e cercherò anche quest’anno di tenerlo in vita, sempre con il mio modo scanzonato e divertente… o quantomeno ci proverò! Sono troppo affezionata a lui, a quello che ha rappresentato e a quello che mi ha dato in tutto questo periodo.

Quindi non mi resta che auguragli 100 di questi anni! Auguri Colpo di Tacco.

Annunci

39 pensieri su “Cinque anni di noi

  1. Resisti e non mollare! Cinque anni sono un buon traguardo. 🙂
    Auguri per il blog, per il nuovo anno e per tutto quello che di bello desideri
    un abbraccio

  2. Daje! Che io sappia è l’unico blog a sfondo calcistico che sa attirare personaggi, anche di una certa caratura (mi riferisco principalmente a me), che non seguono le vicende calcistiche. Come dicono quelli che ne sanno, ciò è molto inclusivo, pur restando esclusivo.

  3. qui ho letto cose belle, che voi umani, dal calcio al sesso, dal milan al maschio perdente (il milan più del maschio), dalla battuta salace al post più meditato.
    altre cinque volte questi cinque anni 🙂
    ml

Rispondi a Affy Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...