Mi manca Balotelli…

Ok, lo dico pubblicamente: mi manca Balotelli. Mi mancano le sue ballotellate, mi manca quando rispondeva a tono a quei saccenti opinionisti di Sky, mi manca quando faceva le interviste post partita con Marco Nosotti e aveva l’aria di chi avrebbe preferito fare una lavanda gastrica pur di non rispondere alle domande, e mi mancano persino i suoi (pochi) gol al Milan. Oh, a me è sempre piaciuto e il fatto che si sta perdendo mi dispiace parecchio. Che parlano più di lui i giornali di gossip rispetto a quelli di calcio mi rammarica molto. Il suo problema non sono i piedi, ma la testa.

Mario-Balotelli

A Liverpool è triste Mario, sente la nostalgia di casa. Gioca poco, non segna e ne combina una al giorno. Inoltre, la stampa inglese non gliene passa una e non perde occasione per informarci quotidianamente su quello che fa, con chi va a letto, con chi esce, dove va, cosa mangia e cosa beve. Lo so (sulla mia pelle) che la stampa è in crisi, e che Balotelli vende, ma datevi una calmata. Ma i Reali li avete messi da parte?

L’ultima balotellata, o presunta tale, è quella che gli ha procurato una multa di 25 mila sterline e la squalifica di una giornata per un post pubblicato su Instagram e ritenuto razzista.
La FA (Football Association) ha squalificato il calciatore per un’immagine pubblicata che raffigurava SuperMario (non lui, ma l’omino baffuto dei videogiochi) con la scritta: “Sii come Mario, è un idraulico italiano, creato da giapponesi, parla inglese e somiglia a un messicano. Salta come un nero e raccoglie monete come un ebreo“.
Balotelli, visto il putiferio che si era scatenato, si era subito scusato, spiegando che i suoi intenti erano anti-razzisti e aggiungendo che per ragioni di discriminazione razziale aveva sofferto per tutta la vita. Sì, perché Balotelli, se qualcuno non se ne fosse accorto, è scuretto, quindi accusarlo di razzismo per “salta come un nero”, mi sembra un po’ bizzarro e fuori luogo. E’ un po’ come accusare Gigi D’Alessio, per una battuta sui napoletani, di razzismo territoriale… Cioè, ne ha combinate di peggio… suvvia!

Quindi scatta l’accusa di antisemitismo per il “raccoglie monete come un ebreo”? Ma è ironia: sul web si leggono cose peggiori, per non parlare di quello che dicono “alcuni politici”, o presunti tali, su mussulmani, immigrati e cose affini. Da brividi! Se non sbaglio Woody Allen ci ha costruito una carriera ironizzando sulla comunità ebraica newyorkese e la federazionecinematograficaebreaamericana, non mi sembra sia mai intervenuta. Ma è Allen e ovviamente può fare e dire tutto.
Non è mica un calciatore di colore spesso vittima nei nostri stadi di buuu razzisti. Perché allo stadio puoi urlare di tutto, ma guai a pubblicare una vignetta su Facebook. Mi è capitato personalmente di assistere a degli insulti razzisti rivolti a lui a San Siro (con tanto d’interruzione della partita da parte dell’arbitro) fatti da dei tifosi romanisti e mi è salito un tale nervoso che sarei voluta tornare a casa… e mandare al diavolo Milan-Roma.

Va be’… nonostante multe, squalifiche, post, insulti e razzismo a parte… mi manca Balotelli.

Annunci

11 pensieri su “Mi manca Balotelli…

  1. a me non manca, ma lo ammetto…avere un fisico come il suo sarebbe una gran cosa, ma la testa x dio, la testa altro che la pelle altro che sia nero o negro, è la sua testa che crea razzismo, mi spiace perché lo difendo sempre.

  2. A me è stato sempre sulle palle e non manca per niente. Così giovane e con del potenziale, grazie alla sua testa sta buttando tutta la sua carriera al vento. Per quanto riguarda la questione razzismo ed i cori mi sono sempre dissociata e sempre mi dissocerò da quelle persone così becere che sono i razzisti. Anche a me fanno venire rabbia. per quanto riguarda Mario, per me poteva essere bianco, giallo o rosso, sempre antipatico mi sta! Calcola che mi sta sulle palle anche Daniele De Rossi, eh sì che sono romanista! 😉 Detto questo cara Agnese, mi dispiace che domani sera saremo rivali, seppur per una sera(poi ci sarà il ritorno) ma spero per una volta di non prendere il gol dell’ex (altra nostra maledizione), di non sprecare ogni volta 1000 palle gol (classico della Roma), per una volta di non soffrire fino al 90° più recupero(perchè a noi le cose facili non ci piacciono, siamo masochisti, “ce piace soffrì”) di poter vedere Galliani, Silvietto e Pippo piangere: in fin dei conti noi dobbiamo stare col fiato sul collo alla Juve! Quindi in bocca alla Lupa e che vinca il migliore! 😀

      • pensavo a una cosa tipo: le paure delle tifose o cosa non vorrebbero le tifose con i 2 punti di vista… anzi se ti viene in mente altro oltre a quello che hai scritto dimmi

      • Perfetto mi piace! Beh con la mia squadra ce ne sarebbero di paure ahahahahaha. Ovviamente puoi mettere che per una volta mi piacerebbe non sentire cori razzisti(utopia) anche perché da ex abbonata purtroppo ne ho sentiti veramente tanti. Di non prendere il gol del pareggio o peggio ancora della sconfitta nei minuti di recupero oltre il 90 esimo; di non sbagliare un’eventuale rigore (visto l’ultimo); se dovessimo perdere farlo per merito dell’avversario piuttosto che per demerito della mia squadra.

      • Ah e ovviamente mettici che non dobbiamo mollare la Juventus, anche se non lo vinceremo mai lo scudetto:D saremo gli eterni secondi:D Poi li posso ribloggare sul mio blog?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...