(n)Euro 2016 – Pogba, Payet e lu pilu (#06)

Do As I Say, Not As I Do

L’Europeo è cominciato e il team (n)Euro 2016 è ampiamente sul pezzo. A voi le impressioni della prima giornata!

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DI ESSERE STANCU
Partita d’apertura dell’Europeo 2016 ed è subito Francia contro Romania. Sfida di un’importanza così infima da essere quasi interessante.
Chi vince? I padroni di casa, ma la Romania, pur giocando a stinco-palla (Popa non si può guardare), non ha sfigurato contro una Francia abulica nei suoi talenti sopraffini (Pogba su tutti).
Partita divertente, soprattutto per la quantità di botte che si sono dati i giocatori. La palla scottava fra i piedi di entrambe le formazioni che, di fatto, sparacchiavano palloni a babbo di minchia in giro per il campo.
Francia talentuosa, ma cazzeggia allegramente finché non passa in vantaggio con Giroud (sospetto fallo sul portiere). Viene raggiunta su rigore da Stancu (fallo di Evra, che soffia sulle spalle di un romeno cadente aiutandolo a planare di…

View original post 539 altre parole

Annunci

23 pensieri su “(n)Euro 2016 – Pogba, Payet e lu pilu (#06)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...